Laura Boldrini-Maria Teresa Meli, nuova lite: “Regala scorta a tutta famiglia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Maggio 2014 12:45 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2014 12:59
Laura Boldrini-Mari Teresa Meli, nuova lite: "Regala scorta a tutta la famiglia"

Laura Boldrini-Mari Teresa Meli, nuova lite: “Regala scorta a tutta la famiglia”

ROMA – “Laura Boldrini ha regalato la scorta a tutta la famiglia”. A scriverlo è Maria Teresa Meli su Io Donna, il femminile del Corriere della Sera, sollevando così una nuova rumorosissima lite con la presidente della Camera. Meli fa riferimento al fatto che sia la figlia che il compagno della Boldrini dispongono di bodyguard personali. Ma lady Montecitorio non ci sta a passare per “sovrana capricciosa” e affida al suo portavoce, Roberto Natale, l’incomodo di rispondere. Nella nota vengono citati alcuni passi delle lettere anonime ricevute di recente dalla Boldrini:

“Non si preoccupi, non colpiremo lei ma i suoi cari. Colpire lei comporterebbe troppi rischi, ma soffrirà molto di più così”.

Ed è per questo genere di minacce che

“le autorità di pubblica sicurezza hanno deciso – loro, non la presidente Boldrini – di estendere la scorta anche a due suoi familiari”.

Poi una stilettata alla giornalista del Corriere della Sera:

“Evidentemente non sa di cosa parla. Di simili ‘regali’ ognuno di noi farebbe molto volentieri a meno”.

Ma la Meli non si lascia intimidire e prontamente controbatte:

“Sono solidale con la presidente Boldrini. E, mi creda, comprendo bene che ricevere certe lettere sia tremendo, come le potranno testimoniare tutti i deputati dell’Assemblea presieduta dall’onorevole Boldrini che nella loro vita ne hanno ricevuta almeno una. Pensi – conclude – che ne sono arrivate diverse persino a me che non ho nessun ruolo pubblico”.