Macerata. Laura Boldrini: “Mi fa orrore quando M5S dice che bisogna abbassare la voce”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2018 11:04 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2018 11:05
Macerata. Laura Boldrini: "Mi fa orrore quando M5S dice che bisogna abbassare la voce"

Macerata. Laura Boldrini: “Mi fa orrore quando M5S dice che bisogna abbassare la voce”

ROMA – “Dobbiamo prendere tutti atto del problema, fare corpo comune, alzare voce, mi fa orrore quando il M5S dice che bisogna abbassare la voce. E’ assolutamente il contrario, serve un fronte democratico contro razzismo e violenza, bisogna unire le forze”. Queste le parole del presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando a Radio popolare della sparatoria di Macerata.

Boldrini ha quindi detto: “Ho parlato con la mamma di Pamela, la ammiro per il coraggio e il senso di responsabilità, mi ha detto ‘non voglio vendetta, fermate chi vuole fare vendetta, voglio solo giustizia’. E’ una grande lezione di civiltà. Ci incontreremo. Penso che i feriti debbano essere attenzionati, sapere come stanno, essere considerati vittima, sono una prova di come una società può perdere la bussola”.

A coloro che poi la accusano di “far parte della casta”, la presidente della Camera replica che è esattamente il contrario. “E’ il mondo alla rovescia – ha detto intervenendo oggi a Radio Popolare – Per 25 anni ho lavorato nei posti più difficili del pianeta per aiutare le persone. Se poi sono entrata nelle istituzioni io mi onoro di farlo portando dentro i miei valori”.