Lavitola e quella e-mail a Frattini sull’ambasciatore da promuovere

Pubblicato il 22 ottobre 2011 13:50 | Ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2011 13:51

ROMA – Valter Lavitola, ex direttore dell’Avanti e coinvolto in un presunto ricatto al premier e Franco Frattini, attuale ministro degli Esteri: tra i due ci sono dei messaggi e-mail, il tono è questo, secondo quanto ricostruisce il Fatto quotidiano: “Caro Franco, per piacere hai notizie della promozione dell’Ambasciatore Curcio? Ti abbraccio Valter”.

Alle 17,44 del 24 febbraio 2011 Lavitola avrebbe scritto al ministro. Già il suo nome è noto, come spiega il Fatto: “Era stato protagonista della rocambolesca acquisizione della lettera del ministro dell’isola di Saint Lucia che metteva nei guai Gianfranco Fini”.

L’ex direttore dell’Avanti si informa riguardo a Giancarlo Maria Curcio, attuale ambasciatore di Panama. “Lavitola si interessa della sua promozione. Curcio era stato appena nominato ambasciatore a Panama, ma nella carriera diplomatica era rimasto fermo al grado di Consigliere di ambasciata. Il suo nome era tra i promuovibili al rango di “ministro” e Lavitola tifava per lui. Dal tono della mail sembrerebbe che la questione fosse nota a Frattini”, scrive il Fatto.