Lavoro: il gruppo Pdl al Senato prepara la riforma Sacconi

Pubblicato il 20 Dicembre 2011 13:56 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2011 14:48

ROMA, 20 DIC – ''Sui temi della riforma del mercato del lavoro bisogna uscire dalla logica delle interviste e delle contrapposizioni generiche ed entrare nel merito del problema. Al Senato il gruppo del Pdl, con la prima firma di Maurizio Sacconi, presentera' una propria proposta che tenga conto del lavoro svolto dal governo Berlusconi in particolare dall'ex ministro del Welfare''.Lo annunciano il presidente del gruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri ed il vicepresidente vicario Gaetano Quagliariello che auspicano un confronto ''affinche' si dia luogo ad un'utile modernizzazione delle regole tesa a favorire la crescita economica e l'aumento dell'occupazione''.

''La nostra iniziativa – spiegano Gasparri e Quagliariello – tende a favorire un confronto concreto che ovviamente non potra' ignorare il dialogo con le parti sociali. Del resto negli ultimi anni la valorizzazione della contrattazione aziendale e le innovazioni introdotte hanno prodotto positivi risultati''. ''Dobbiamo proseguire il cammino su questa strada ed il Senato puo' essere il luogo dove, gia' a partire da gennaio, si avvii una discussione su precisi progetti augurandoci si possano trovare momenti di sintesi'' concludono Gasparri e Qualiariello.