Lega, “Belsito dava al partito più di quanto aveva di redditi”

Pubblicato il 3 Aprile 2012 15:20 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2012 15:26

MILANO – Dalle indagini effettuate sul tesoriere del Carroccio Francesco Belsito ora indagato a Milano per appropriazione indebita e truffa ai danni dello Stato ''era emerso che questi faceva versamenti di denaro alla Lega in misura superiore dai redditi da lui percepiti. Cio' aveva suscitato perplessita' ma non al punto da ipotizzare reati a suo carico''. Lo si legge nel decreto di perquisizione in cui si precisa che Belsito era tesoriere della Lega Nord e anche membro del Cda di Fincantieri.