Lega: “No a subemendamento che permette rapina del Nord”

Pubblicato il 12 Dicembre 2011 15:44 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2011 15:49

ROMA, 12 DIC – ''Non possiamo più sopportare che il Sud spenda soldi che provengono dai lavoratori del Nord: una manovra che si copre con il taglio delle pensioni di anzianità dei padani non può spendere soldi in assistenzialismo peloso al Sud''.

A dichiararlo è il deputato della Lega Nord Roberto Simonetti, membro della Commissione Bilancio, commentando il parere negativo dato in Commissione ad un sub emendamento presentato dal Carroccio all'emendamento che prevede il rifinanziamento dei lavori socialmente utili per Napoli e Palermo.

Simonetti ribadisce la sua contrarieta' spiegando: ''Tipicamente questi L.S.U verranno stabilizzati con una disparita' sempre piu' evidente fra i comuni del nord, all'osso sia per trasferimenti che per numero di personale, e gli enti del sud, ricchi di prebende e con organici faraonici improduttivi. E' sempre piu' evidente – conclude Simonetti – che la Manovra Monti e' una rapina alle casse del Nord''.