Lega, Maroni: “Congresso il 14 dicembre”. Bossi: Mi ricandido segretario

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2013 10:54 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2013 10:58
Roberto Maroni

Roberto Maroni (foto LaPresse)

VENEZIA – Lega Nord, c’è la proposta sulla data del congresso e c’è la data dello scontro. Annuncia infatti il segretario Roberto Maroni: “Il 14-15 dicembre prossimi si farà il congresso della Lega. Questa è la mia proposta”.

La proposta di Maroni è arrivata domenica mattina da Venezia subito prima di iniziare i lavori dell’Assemblea federale del Carroccio. “Sarà il congresso – ha aggiunto – che eleggerà il nuovo segretario del partito”.

Poltona, quella di segretario, su cui vuole tornare seduto  Umberto Bossi.  “Io mi ricandido alla segreteria della Lega” ha detto, in modo lapidario il senatur  entrando a Venezia all’Assemblea federale della Lega Nord. Bossi non ha voluto aggiungere nulla facendo però capire che le date indicate dall’attuale segretario Roberto Maroni, la metà di dicembre, andrebbero spostate all’inizio del 2014.

Successivamente Bossi ha aggiunto che “la Lega ha bisogno di un segretario che unisca”. E alla domanda dei giornalisti sul suo eventuale ruolo, ha risposto dicendo che “penso di essere in grado di unire”.

Maroni intanto sceglie il sarcasmo su Padania Libera, associazione di “leghisti delusi” la cui tessera numero 1 è stata assegnata proprio a Bossi. “E’ nata ‘Padania libera’, ho visto chi c’è dentro…” commenta il segretario.  Maroni, giungendo all’Assemblea federale del Carroccio di Venezia, ha aggiunto: “Il presidente dell’associazione è l’ex onorevole Leoni, è quello che attualmente è presidente dell’Aeroclub d’Italia”. Poi ironico Maroni ha aggiunto: “Presidente di ‘Padania libera’ d’Italia” mescolando così il nome dell’associazione a quello dell’Aeroclub.