Lega Nord, Maroni: “Amareggiato e deluso, ma vado avanti”

Pubblicato il 13 Gennaio 2012 10:10 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2012 10:32

MILANO – ''Sono amareggiato e un po' deluso, ma non smetto di credere e di lavorare per la Lega che ho contribuito a costruire in oltre 25 anni di attivita' politica''. Risponde cosi' Roberto Maroni, con un post scritto nella notte sul suo profilo Facebook, ai tanti suoi 'amici' che gli hanno manifestato solidarieta' dopo il voto sull'arresto di Nicola Cosentino.

Maroni ha scritto di lavorare per ''la Lega degli onesti, la Lega senza intrallazzi ne' conti all'estero, la Lega che mi ha conquistato per i suoi ideali di onesta' e trasparenza, per i suoi valori etici e per i suoi meravigliosi militanti''.

''Grazie a tutti voi – conclude l'ex ministro dell'Interno -, grazie a chi ci sostiene senza chiedere altra ricompensa che quella di vederci lottare senza paura per il nostro grande progetto di rivoluzione democratica: la Padania''.