Salvini (Lega): “Monti è peggio del fascismo”

Pubblicato il 27 Aprile 2012 13:47 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2012 13:53

GENOVA – Per l’eurodeputato della Lega Nord Matteo Salvini ”il governo Monti e’ peggio del fascismo”. ”Vanno in giro eleganti e sembrano democratici, ma per le casse dei Comuni – ha detto Salvini in un incontro elettorale a Genova – i risultati sono peggiori che nel Ventennio fascista”. ”Neanche Mussolini – ha aggiunto – era riuscito a portare via tanti soldi ai Comuni. Nel Ventennio andava di moda l’olio di ricino, loro hanno il loden. Ma la sostanza non cambia. Anzi il risultato economico oggi e’ peggiore”.

Sulla vicenda dei fondi neri, Salvini ha detto: ”Conosco Bossi da venti anni, non si e’ mai occupato di soldi, nessuno di noi politici se ne e’ occupato. Siamo stati fessi a dare fiducia alla persona sbagliata”. Cosi’ l’eurodeputato della Lega Matteo Salvini ha commentato a Genova le dichiarazioni dell’ex tesoriere del partito, Francesco Belsito, secondo il quale Bossi sapeva tutto dei pagamenti e dell’uso dei soldi.

”Il tesoriere faceva il tesoriere – ha detto Salvini – il ministro dell’Interno arrestava i delinquenti e il ministro delle Riforme cercava di fare il federalismo. Nessuno aveva il tempo di occuparsi dei soldi. Ora quelle persone le abbiamo mandate via a calci”.

”Ho parlato con Maroni, da oggi partono le prime querele a chi accosta la lega alle tangenti”: lo ha annunciato l’eurodeputato della Lega Nord Matteo Salvini, oggi a Genova per sostenere la campagna del candidato leghista a sindaco, Edoardo Rixi. ”E’ in atto una campagna diffamatoria che neppure nel ventennio fascista…” ha aggiunto Salvini.