Lega vuole vietare la macellazione kosher e halal: “Animali uccisi senza pietà”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2018 8:13 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2018 8:13
lega macellazione

Lega contro la macellazione kosher e halal: “Animali uccisi senza pietà”

ROMA – Stefania Pucciarelli, senatrice della Liguria, e il suo collega di partito Alex Bazzaro hanno depositato due diversi disegni di legge per bloccare la macellazione kosher e halal, quelle cioè eseguite secondo i precetti della religione ebraica e musulmana. La proposta prevede la cancellazione di tutte le deroghe concesse fino ad oggi per le macellazioni rituali.

La Lega vuole dunque vietare che sulla base di motivazioni religiose l’animale possa essere macellato senza essere prima stordito, come previsto dalla legge italiana e da quella europea. “Si tratta solo di rispetto dell’animale in quanto essere senziente. Vengono uccisi senza pietà”, hanno spiegato fonti della Lega.

In Italia, 200 macelli sono autorizzati a praticare le tecniche kosher e halal di macellazione rituale e in media ogni settimana sono abbattuti circa 150 animali seguendo il rito kosher. Il volume di affari derivanti dalla commercializzazione di prodotti halal si aggira invece sui 5 miliardi di euro ed è attualmente in crescita.

In Italia nel 2013 è entrata in vigore una direttiva europea che impone regole specifiche sull’abbattimento dell’animale per ridurne la sofferenza e che prevede che gli Stati possano stabilire delle eccezioni per motivi religiosi.