Legge di stabilità, salta ritenuta del 2,5% sul Tfr per i dipendenti pubblici

Pubblicato il 14 Dicembre 2012 - 15:28 OLTRE 6 MESI FA
Palazzo Madama, sede del Senato (Foto Lapresse)

ROMA -Niente più trattenute del 2,5% sul Tfr nelle buste paga dei dipendenti pubblici. La Commissione Bilancio del Senato ha approvato l’emendamento porta nella legge di stabilità il decreto legge che ripristina il trattamento di fine rapporto.

Questa misura costerà, secondo le stime della relazione tecnica, un milione nel 2017, sette milioni nel 2013 e tredici milioni nel 2014. Poi venti milioni a decorrere dal 2015.