Lentate, la sindaca cancella il 25 Aprile “per evitare strumentalizzazioni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Aprile 2019 19:46 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2019 19:49
La sindaca di Lentate che cancella il 25 Aprile "per evitare strumentalizzazioni"

La sindaca di Lentate che cancella il 25 Aprile “per evitare strumentalizzazioni”

ROMA – Laura Ferrari è la sindaca di Lentate sul Seveso, in Brianza, che ha deciso di cancellare corteo e discorsi per il 25 Aprile, limitando le celebrazioni della festa della Liberazione alla deposizione di una corona al monumento ai Caduti, “per evitare strumentalizzazioni, perché il 25 Aprile non è una festa della sinistra”.

Ferrari, eletta con Forza Italia e moglie del capogruppo leghista al Senato Massimiliano Romeo, intervistata dall’agenzia “Adnnkronos”, rivendica la sua scelta: “Non torno indietro, sono convinta della mia scelta”.

L’Anpi ha deciso comunque di sfilare per le vie di Lentate. Anche senza autorizzazione. “Non so quanti verranno – dice la sindaca – mi hanno assicurato che sarà fatto tutto in modo tranquillo e senza scontri”.

Con la sindaca di Lentate si è anche schierata Forza Nuova che sabato ha esposto uno striscione: ‘Se il partigiano contraddirai, minacce riceverai”. La sindaca però non ha gradito: “Non hanno capito nulla”.

“La mia idea – dice – era prenderci un anno di riflessione per capire che è un momento di tutti e iniziare già dal 2019 a organizzare un evento condiviso, anche con le scuole, per raccontare il 25 Aprile nella sua interezza”. Fonte: Repubblica, Adnkronos.