Leonardo Cribio, consigliere di zona a Milano: “Nelle foibe c’è ancora posto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 febbraio 2014 19:09 | Ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2014 19:10
Leonardo Cribio

Leonardo Cribio

MILANO – “Nelle foibe c’è ancora posto.”: con questo post di dubbio gusto il consigliere milanese di Zona 9, Leonardo Cribio, ha “commemorato” la giornata della memoria dedicata alle Foibe. Cribio ha scritto questa frase sul suo profilo Facebook scatenando polemiche tanto da doverlo cancellare qualche ora dopo. Cribio è capogruppo della Sinistra per Pisapia nel consiglio di zona 9. Nelle stesse ore ha anche scritto altri post dello stesso tenore:

“A tutti quelli che piangono per qualche infame finito nelle foibe. Un parente legato a mio nonno (partigiano e di famiglia socialista-comunista) fu fucilato in quanto fascista. Sai che vi dico? C…i suoi, giusto così. Peccato non l’abbiano ammazzato prima, il maiale, amen”.

A denunciare il fatto via web è stato Alberto Belli, consigliere di Zona della Lega, che ha fotografato i messaggi e li ha pubblicati. “Mi vergogno di sedere nello stesso consiglio con persone che esternano e istigano all’odio. Auspico che la presidente del consiglio di Zona 9, e non solo lei, prenda provvedimenti”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other