Letta al Quirinale. Rimpianto via tweet: “Ogni giorno come fosse l’ultimo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2014 13:44 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2014 13:50
Letta al Quirinale. Rimpianto via tweet: "Ogni giorno come fosse l'ultimo"

Letta, commiato e ringraziamenti via tweet

ROMA – Letta al Quirinale. Rimpianto via tweet: “Ogni giorno come fosse l’ultimo”. Alle 13 Enrico Letta si è presentato al Quirinale per rassegnare le dimissioni (da solo alla guida della sua Lancia Delta grigia): tre ore prima del previsto perché Napolitano ha già fissato le prime consultazioni nel pomeriggio. Il presidente dimissionario affida a Twitter la descrizione del suo stato d’animo nell’ora del congedo e dei saluti: «Al #Quirinale a rassegnare le dimissioni al Capo dello Stato.Grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato.”Ogni giorno come se fosse l’ultimo”». La notizia della “sfiducia” consegnatagli dal partito ha intanto fatto il giro del mondo. Angela Merkel si è limitata ad auspicare una “soluzione rapida”

Nessun commento dalla Commissione europea che si limita a registrare il cambiamento in atto e resta fiduciosa “sulla volontà e sulla capacità dell’Italia di perseguire le riforme e gli sforzi di consolidamento del bilancio”. Lo ha detto un portavoce di Bruxelles aggiungendo che “naturalmente continuiamo a lavorare con l’Italia in vista della presidenza di turno dell’Unione europea nel secondo semestre 2014”. Dei grandi quotidiani  va sottolineata la parola “ammutinamento” spesa dal Wall Street Journal a proposito della sfiducia del partito democratico al premier. Le Monde rinfresca un titolo già utilizzato a proposito di Renzi, “L’homme pressé“, l’uomo che va di fretta.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other