Letta: “La Legge di stabilità la scriviamo noi, non Bruxelles”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2013 14:16 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2013 14:16
Letta: "La Legge di stabilità la scriviamo noi, non Bruxelles"

Enrico Letta (LaPresse)

ROMA  – ”La Legge di stabilità la scriviamo noi, non viene più scritta in Europa perché  siamo usciti dalla procedura per deficit eccessivo”. Lo afferma il premier Enrico Letta parlando alla Fiera del Levante a Bari.

Per uscire dalla crisi, Per farcela, aggiunge Letta, serve la serietà di dire che non servono annunci choc, ricette miracolistiche e soprattutto uomini della provvidenza”. Il premier, parlando del sud, si chiede: ”Ma quanti uomini della provvidenza il Mezzogiorno ha coltivato e quante delusioni?”

Poi una considerazione amara sempre sul sud d’Italia: “Di tutte le auto blu più della metà sono nelle sei regioni del Mezzogiorno”. Il dato, conclude Letta, “fa riflettere”.