Politica Italia

Letta prepara il benservito a Mastrapasqua: “Inps, serve nuova governance”

Letta prepara il benservito a Mastrapasqua: "Inps, serve nuova governance"

Antonio Mastrapasqua (Foto Lapresse)

ROMA – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, prepara il benservito ad Antonio Mastrapasqua, il presidente dell‘Inps indagato per le presunte cartelle cliniche taroccate all’ospedale Israelitico di Roma.

“Per il governo l’incarico di presidente di un ente pubblico nazionale deve essere fatto in esclusiva e non in regime di conflitto di interesse”,

ha detto il premier, con riferimento indiretto ai nove incarichi ricoperti da Mastrapasqua. Proprio per evitare nuovi casi simili, dovuti ad un “buco normativo clamoroso”, Letta ha annunciato la presentazione di un disegno di legge con procedura di urgenza alle Camere per far sì che la presidenza dell’Istituto nazionale della previdenza sia un incarico “esclusivo”.

Il governo preme per riformare la governance dell’Inps e intende incontrare presto le parti sociali. Letta ha spiegato: 

“Il governo non si sovrappone all’azione dell’autorità giudiziaria, ma non esiste una norma di incompatibilità nella cariche nella pubblica amministrazione. Noi interveniamo oggi con un disegno di legge che presentiamo alla Camera con procedura di urgenza. In questo modo si colma un buco normativo a nostro avviso clamoroso sulle incompatibilità per gli enti pubblici nazionali. Riteniamo che conflitti d’interesse nella sostanza ma non rilevati nella norma, debbano terminare e che quegli incarichi, per i grandi soggetti nazionali, come Inps, Istat o altri, devono essere svolti in esclusività”.

 

To Top