Politica Italia

Letta vede Napolitano: “Pronto patto di coalizione”. Premier insiste: Non me ne vado

Letta vede Napolitano dopo Renzi: "A ore il patto di coalizione"

Letta vede Napolitano dopo Renzi: “A ore il patto di coalizione”

ROMA – Letta vede Napolitano: “Pronto il patto di coalizione”. “Il progetto di governo che presenterò è convincente e sono convinto che convincerà tutti i partiti che lo sostengono”: così ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta appena uscito dalla visita al Quirinale per le comunicazioni urgenti prima della partenza del Capo dello Stato per il Portogallo. “Nelle prossime ore presenterò il patto di coalizione alle forze politiche che sostengono il governo. E sarà una proposta molto concentrata sui temi economici che convincerà tutti i partiti, anche il Pd”. Precisazione d’obbligo dopo l’incontro serale tra Napolitano e il segretario Pd Matteo Renzi.

Il piano Letta, viste le fibrillazioni democratiche per un cambio di rotta dell’esecutivo e i paletti imposti da Giorgio Napolitano, assomiglia all’ultima carta da giocare per restare in partita, cioè a Palazzo Chigi. Sul Governo Matteo Renzi ha annunciato parole definitive giovedì alla prossima Direzione del Pd, un giorno prima del voto sulla legge elettorale in Aula, vero spartiacque della legislatura. Che il Capo dello Stato ha blindato, in nome della stabilità, concedendo due opzioni percorribili: il no alle urne deve passare da un rilancio pieno dell’azione di Governo, che sia Letta rafforzato dal sostegno pieno Pd o una staffetta con Matteo Renzi a Palazzo Chigi, questo lo spazio di manovra delimitato da Napolitano.

Letta può ancora scommettere su se stesso, quindi, solo con un forte segnale di discontinuità: l’ultimatum di Renzi (“se salta la legge elettorale salta tutto”) è depotenziato dalla determinazione di Napolitano a scongiurare il ricorso alle elezioni anticipate, ma su Renzi presidente del Consiglio, Napolitano non ha preclusioni purché assicuri un Governo all’Italia evitando il voto (con quale legge elettorale?).

To Top