Lettera di Berlusconi all’Ue: “L’Italia ha sempre onorato gli impegni”

Pubblicato il 26 ottobre 2011 19:50 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 20:18

ROMA, 26 OTT – L'Italia ha sempre onorato i propri impegni europei e intende continuare a farlo. Quest'estate il Parlamento italiano ha approvato manovre di stabilizzazione finanziaria con un effetto correttivo sui saldi di bilancio al 2014 pari a 60 miliardi di euro. Sono state cosi' create le condizioni per raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013, con un anno di anticipo rispetto a quanto richiesto dalle istituzioni europee. Dal 2012, grazie all'aumentato avanzo primario, il nostro debito scendera'. Tuttavia, siamo consapevoli della necessita' di presentare un piano di riforme globale e coerente. E' quanto scritto nella lettera che il governo consegna questa sera ai vertici comunitari.