Lettera di Berlusconi all’Ue: “Nella p.a. arriva la mobilità”

Pubblicato il 26 Ottobre 2011 20:07 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2011 20:16

ROMA, 26 OTT – Il governo interverra' nella Pubblica amministrazione e rendera' effettivi ''con meccanismi cogenti/sanzionatori: la mobilita' obbligatoria del personale; la messa a disposizione (Cassa integrazione) con conseguente riduzione salariale e del personale; superamento delle dotazioni organiche: lo prevede la lettera del governo alla Ue.