Politica Italia

Lettera con proiettile a Laura Boldrini intercettata a Milano

Lettera con proiettile a Laura Boldrini intercettata a Milano

Laura Boldrini (Foto Lapresse)

MILANO – Una busta indirizzata alla presidente della Camera Laura Boldrini con un proiettile calibro 3,80 e una pagina di insulti e minacce scritti a mano è stata intercettata poco dopo le 19 di mercoledì 5 febbraio dagli addetti del centro di smistamento postale di Roserio, alla periferia Nord di Milano.

Sulla busta, indirizzata anche ad alcuni esponenti del Partito Democratico, c’è in calce una stella a cinque punte e la firma NUOVE B. Ma senza la R. di una eventuale firma Brigate Rosse, ci informa Massimo Pisa su Repubblica.

Questo particolare, oltre alle sgrammaticature del testo, fa pensare ad una “lettera non certamente eversiva, ma figlia del clima degli ultimi mesi”.

Inoltre nonostante la destinataria fosse Boldrini l’indirizzo era via del Nazareno, riferimento alla sede della segreteria nazionale del Pd di via Sant’Andrea delle Fratte.

Nella lettera è scritto:

“Sappiamo dove sei, ti verremo a prendere. Ti getteremo dell’acido addosso”.

Il plico è ora al vaglio degli uomini della polizia postale.

To Top