Politica Italia

Levi (Pd): “Inaccettabile se Berlusconi ha di nuovo insultato la Bindi”

Riccardo Levi, deputato del Pd, “condanna” Silvio Berlusconi che avrebbe ironizzato nuovamente sull’aspetto “poco gradevole” di Rosy Bindi: ”Le agenzie di stampa hanno dato notizia di una nuova, offensiva, dichiarazione dell’onorevole Silvio Berlusconi all’onorevole Rosy Bindi. Voglio sperare che si tratti di un errore. Non voglio credere che il presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana abbia per la seconda volta scelto la strada dell’insulto nei confronti del presidente del Partito Democratico (ricordiamo ancora tutti lo scontro televisivo terminato con la replica di Rosy Bindi, orgogliosa nel definirsi donna “non a disposizione”)”.

Levi ha concluso: “Se così non fosse, si tratterebbe di una dichiarazione e di un comportamento non degni di uno statista, non degni di un gentiluomo”.

To Top