Liberalizzazioni, Balduzzi: “Per le farmacie serve un po’ d’aria”

Pubblicato il 9 Gennaio 2012 23:45 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2012 23:51

ROMA, 9 GEN – Il sistema delle farmacie ''ha bisogno di un po' d'aria''. Il ministro della Salute Renato Balduzzi risponde cosi' al presidente di Federfarma (l'associazione che rappresenta le oltre 17.000 farmacie private) sulla necessita' di nuove misure per il settore. Balduzzi ha fatto riferimento in particolare sulle norme sulla possibilita' di mantenere la titolarita' dell'esercizio all'interno della famiglia in attesa che un figlio acquisisca la laurea per poter lavorare.

''Crediamo che la bonta' della proposta – ha detto Balduzzi durante la trasmissione L'Infedele su La7 – dimostri che si tratta di una battaglia non contro qualcuno ma in favore di tutti''.

Ed il ministro ha ammesso le difficolta' in Parlamento proprio legate alle reazioni di farmacisti e tassisti. ''C'era il rischio di una spaccatura molto netta nella maggioranza che sosteneva il governo Monti – ha spiegato – e per questo era stato deciso di fermarsi, per ora''.