Liberati i coniugi Cicala, Frattini: “Profonda soddisfazione”

Pubblicato il 17 Aprile 2010 0:15 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2010 0:15

Sergio Cicala e la moglie insieme ai sequestratori

Il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha espresso la sua «profonda soddisfazione» per l’ avvenuta liberazione di Sergio Cicala e Filomena Kabouree, sequestrati in Mauritania il 18 dicembre scorso.

«Il positivo esito della vicenda – ha affermato il ministro Frattini in una nota – è il frutto di un complesso lavoro di squadra fra tutte le articolazioni dello Stato che si sono prodigate per la soluzione del caso. Le varie componenti degli organismi di Governo hanno dato prova – prosegue il ministro – di straordinaria competenza e spirito di servizio».