Liberi e Uguali rinuncia a Tribuna elettorale: c’è il rappresentante di Casapound

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2018 9:45 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2018 9:46
Liberi e Uguali rinuncia a Tribuna elettorale: c'è il rappresentante di Casapound

Liberi e Uguali rinuncia a Tribuna elettorale: c’è il rappresentante di Casapound

ROMA – Liberi e Uguali non parteciperà oggi alle 17.20 alla Tribuna elettorale che ha come altro partecipante Casapound. “Questa lista – afferma Leu – rivendica il fascismo come esperienza storica di riferimento definendo i propri aderenti come ‘fascisti del terzo millennio’. Non intendendo noi di LeU legittimare questa cultura politica in alcun modo, e scusandoci con la Rai come soggetto pubblico radiotelevisivo e con i telespettatori, non parteciperemo nel profondo rispetto dell’antifascismo”.

La decisione di Liberi e Uguali è stata resa nota attraverso una nota nella quale si spiega: “Oggi, martedì 27 febbraio, in occasione della Tribuna elettorale, prevista per le 17.20, Liberi e Uguali avrebbe dovuto partecipare con un suo rappresentante. Tra le altre liste partecipanti al confronto è stata sorteggiata anche Casapound Italia. Questa lista rivendica il fascismo come esperienza storica di riferimento definendo i propri aderenti come ‘fascisti del terzo millennio’. Non intendendo noi di Liberi e Uguali legittimare questa cultura politica in alcun modo non parteciperemo a questa Tribuna elettorale nel profondo rispetto dell’antifascismo come base della nostra Costituzione repubblicana”.