“Ecco il calendario osé delle fan di Romano Prodi”: Libero scopre le “prodine”

Pubblicato il 26 Febbraio 2011 0:04 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2011 15:39

ROMA – Libero scopre delle foto osé che hanno a che fare, in qualche modo, con l’ex premier del centrosinistra Romano Prodi. Si tratta di un calendario realizzato dal fotografo Corrado Bertozzi e dal giornalista Ciro Andrea originari dell’Emilia che volevano sostenere, a modo loro, il presidente del Consiglio.

“Ecco il calendario delle fan di Prodi: nel 2008 posarono nude per sostenere l’allora premier”. Lo “scoop” di Libero porta la firma di Gianluigi Nuzzi e rivelerebbe quindi l’esistenza delle “prodine”, un gruppo di ragazze originarie di Scandiano in provincia di Reggio Emilia, lo stesso paese da cui viene Prodi, che posano semi-nude per sostene la “causa” del centrosinistra. C’era la studentessa, la parrucchiera, la disoccupata.

“Prodi non ne sapeva nulla – spiega il fotografo Bertozzi -aveva altri  problemi e noi pensammo di sostenerlo così, con una sequenza di scatti senza veli”. Spiega ancora il fotografo: “Riuscimmo ad entrare in contatto con l’ufficio stampa che ci ringraziò per l’iniziativa”.

Ecco le immagini del calendario delle “prodine”: