Politica Italia

L\'inquietudine intorno al rinnovo del consiglio superiore della magistratuta.E\' ALIMENTA

da: corriere della sera

C\’ è molta inquietudine intorno al rinnovo del Consiglio superiore della magistratura, il cui plenum scade il prossimo 31 luglio mentre ancora il Parlamento non è stato capace di eleggere gli otto nuovi membri che dovranno affiancare i 16 togati già votati dai magistrati. L\’ inquietudine è alimentata anche dalle dichiarazioni del vice presidente uscente, Nicola Mancino, secondo il quale «gli ultimi avvenimenti relativi all\’ inchiesta sull\’ associazione segreta loggia P3 gettano un cono d\’ ombra…» sul consiglio.

Leggi l’articolo originale

To Top