Lorenzo Fioramonti (M5S): “Il reddito di cittadinanza è necessario”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 marzo 2018 11:00 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2018 11:00
Lorenzo Fioramonti (M5S): "Il reddito di cittadinanza è necessario"

Lorenzo Fioramonti (M5S): “Il reddito di cittadinanza è necessario”

ROMA – “Se esiste il reddito di inclusione è anche perché da anni noi ci battiamo. Riteniamo che sia insufficiente, un’ennesima forma di mancia, però si muove nella direzione giusta. Il fatto che da 5 anni il M5S ne parli, ha stimolato anche le altre forze politiche a rendersi conto che è una misura necessaria“.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Lo afferma Lorenzo Fioramonti, neo-deputato M5S indicato da Luigi Di Maio come potenziale ministro dello Sviluppo economico, in un’intervista alla Stampa.

“Riteniamo la flat tax costosissima, poi bisogna vedere che tipo di flat tax viene fatta. In generale, quel che serve è un intervento di investimento da parte dello Stato, che sappia individuare il percorso economico più intelligente per avere un alto impatto sulla generazione di posti di lavoro e sul benessere delle persone”, dichiara Fioramonti. “Il rischio è che una flat tax fatta in maniera poco innovativa, con cifre troppo basse, metta lo Stato nelle condizioni di non operare in maniera intelligente”.

Sulla alla legge Fornero, “va superata, serve dare dignità alle persone, soprattutto alle categorie di lavori usuranti. Se andremo al governo, quella sarà una delle prime azioni da fare”, assicura.

In tema di alleanze, “se ci dovesse essere l’opportunità di fare le cose in cui credo, io farei un governo con chi è d’accordo su quei punti. Che sia la Lega o qualcun altro”, dice Fioramonti. Quanto a Berlusconi, “su di lui il nostro Movimento è stato molto chiaro: con lui non si parla, è una questione anche di valori”.