Luigi Di Maio: “Vorrei un figlio, ma ora non avrei il tempo di seguirlo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 dicembre 2018 11:58 | Ultimo aggiornamento: 6 dicembre 2018 11:58
Luigi Di Maio: "Vorrei un figlio, ma ora non avrei il tempo di seguirlo"

Luigi Di Maio: “Vorrei un figlio, ma ora non avrei il tempo di seguirlo”

ROMA – Luigi Di Maio sogna di diventare padre. “Vorrei un figlio, ma ora non avrei il tempo di seguirlo e mi sentirei in colpa”: il vicepremier e ministro del Lavoro lo ha detto a Stasera Italia, la trasmissione di approfondimento di Rete4 condotta da Barbara Palombelli. 

Non è la prima volta che il leader di M5s rivela la propria voglia di famiglia. Ne aveva già parlato in una intervista ad Alessia Arcolaci di Vanity Fair nell’agosto del 2017. “Il mio futuro lo immagino in famiglia con dei figli, se tutto va bene. E un lavoro che non sarà più in politica”, aveva detto Di Maio, che all’epoca stava con Silvia Virgulti, conosciuta proprio nel Movimento 5 stelle, dove lei insegnava ai neoeletti come comportarsi in televisione. 

“La amo per moltissime cose – aveva detto nell’intervista Di Maio – Silvia è una persona straordinaria. C’è condivisione reciproca, di e su ogni cosa. Anche lei vorrebbe diventare madre, ne abbiamo parlato. Noi ci sentiamo già una famiglia e quando e se arriveranno bambini sarà ancora più bello”.

I due si sono lasciati diversi mesi fa, dopo una relazione durata quasi quattro anni. In seguito a Di Maio sono state attribuite relazioni con l’avvocato e militante M5s Giovanna Melodia e con l’attrice Claudia Federica Petrella.