Luigi Gubello, studente di matematica di 26 anni: ecco chi è l’hacker della piattaforma Rousseau di M5s

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2018 13:17 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018 13:17
Luigi Gubello: è lui l'hacker della piattaforma Rousseau

(Foto d’archivio)

MILANO – Si chiama Luigi Gubello ed è un giovane padovano di 26 anni, studente universitario di matematica che si fa chiamare Evariste Galois (come il matematico francese fervente repubblicano della prima metà dell’Ottocento), l’hacker che ha colpito la piattaforma Rousseau del Movimento 5 stelle.

“L’ho fatto per testare la vulnerabilità, non avevo fini o motivazioni politiche”, ha detto agli investigatori il giovane, indagato dalla Procura di Milano per accesso abusivo a sistema informatico.

“Questa pagina non è un attacco politico. È stata pubblicata solo con l’intento di rendere trasparente e semplice una questione importante: i dati personali di molte persone erano ottenibili a causa di una vulnerabilità presente nel sito. È quindi corretto che le persone vengano a saperlo, essendo quei dati i loro”, scriveva on line Luigi Gubello subito dopo aver violato, ai primi dell’agosto scorso, il sistema di sicurezza della piattaforma Rousseau del Movimento 5 Stelle.

Con il nickname del matematico francese Evariste Galois, infatti, il giovane aveva messo on line un blog ‘ad hoc’, col nome di ‘hack5stelle‘, per spiegare la sua azione. “Questo non è un attacco politico – scriveva – Ho aperto questo sito solamente per avvisare gli iscritti, i loro dati sensibili sono potenzialmente a rischio”.

Gli investigatori della Polizia postale hanno perquisito l’abitazione del giovane, nato a Padova e il cui domicilio figura a Portogruaro (Venezia), e quella dei suoi genitori, sequestrando pc e altro materiale informatico che verrà analizzato. L’attacco sferrato alla piattaforma Rousseau dal giovane hacker – che fa parte di una sorta di comunità di esperti informatici che compie questo genere di azioni – risale allo scorso due agosto e già quel giorno lo studente, che risulta ancora iscritto alla Facoltà di Matematica dell’Università di Padova, aveva spiegato il suo gesto online. “Ho avvisato via e-mail i gestori del sito della vulnerabilità trovata – scriveva ‘Galois’ – che mi hanno risposto che stanno lavorando per risolvere il problema, in questo momento la variabile non mi sembra più vulnerabile. Non scriverò qual era la variabile vulnerabile. Non escludo – spiegava ancora – possano esserci ulteriori vulnerabilità o errori nel sito”.

La Polizia postale e la Procura di Milano stanno anche indagando su un altro hacker, che si firmava col nickname di ‘Rogue0′, che avrebbe compiuto, sempre lo scorso agosto, una serie di altre azioni di violazione della piattaforma utilizzata dal Movimento 5 Stelle.

L‘attacco dell’hacker padovano risale allo scorso 2 agosto, mentre quelli di ‘Rogue0’ sarebbero stati portati a termine nei giorni immediatamente successivi. Gli investigatori, tra l’altro, effettueranno anche accertamenti per capire se lo studente padovano avesse già compiuto altri attacchi o avesse o meno dei complici.

EVARISTE GALOIS – La figura di Evariste Galois, pseudonimo con cui si è firmato l’hacker, è ritenuta il prototipo del genio incompreso. Eroe romantico francese della metà dell’800, fervente repubblicano, Galois è stato un giovane matematico francese vissuto tra il 1811 e il 1832, quando morì in un duello, all’età di soli 20 anni. Il suo lavoro ha posto le basi per la teoria che porta il suo nome, un’importante branca dell’algebra astratta.

Poco più che adolescente riuscì a determinare un metodo generale per scoprire se un’equazione sia risolvibile o meno con operazioni quali somma, sottrazione, moltiplicazione, divisione, elevazione di potenza ed estrazione di radice, risolvendo un problema che nella matematica esisteva da millenni.

Personaggio unico nel panorama matematico, appassionato e sensibile, Galois era consapevole della propria genialità, coinvolto profondamente dalla passione politica del tempo, e tormentato dalla mancanza di riconoscimenti ufficiali, dall’insofferenza di fronte alle ingiustizie. Alla figura di Galois sono stati dedicati alcuni film, biografie, commedie, e c’è chi riconosce in Evariste un giovane personaggio de I miserabili di Victor Hugo, che partecipa ai disordini parigini del luglio 1832.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other