Luigi Di Maio da Barbara D’Urso. Quando lo fece il senatore Mastrangeli venne espulso da M5s

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2018 19:22 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2018 9:08
Luigi Di Maio è stato ospite di Barbara D'Urso

Luigi Di Maio (Foto Ansa)

ROMA – Il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, è tornato in tv. Domenica ha scelto il salotto di Barbara D’Urso, signora della Domenica Live di Canale Cinque.

Sono lontani i tempi in cui i grillini non potevano andare in tv, ricorda il quotidiano Libero, che cita anche un precedente infausto per il Movimento pentastellato: quello di Marino Mastrangeli.

Era il 2013 quando Marino Mastrangeli fu il primo pentastellato ad andare in televisione violando i diktat del Movimento che vietava il piccolo schermo. E andò proprio la domenica pomeriggio dalla D’Urso. Risultato? Fu cacciato dal Movimento.

Intanto, però, a due settimane dalle elezioni Di Maio segna un piccolo record personale. Su Instagram ha infatti superato il segretario del Pd Matteo Renzi quando a follower: 114mila contro 113mila. La notizia è stata data dal Movimento 5 stelle con un comunicato:

“Dopo il guiness di visualizzazioni per singolo post su Facebook e il rapporto di cinque a uno rispetto agli utenti collegati in diretta, il candidato premier del MoVimento 5 Stelle segna il sorpasso su Matteo Renzi anche sul social network Instagram. Sono infatti 114mila i follower raggiunti da Luigi Di Maio, rispetto ai 113mila del segretario dem, nonostante il “vantaggio” di quest’ultimo, ottenuto nei suoi anni alla guida di Palazzo Chigi. I cittadini sono sempre più interessati alle proposte di Di Maio e decidono di seguirlo su diverse piattaforma social, mentre Renzi sembra invece fermo al palo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other