Luigi Zanda (Pd): “Ostia? Nessuna intimidazione può fermarci”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 novembre 2017 15:18 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2017 15:18
luigi-zanda

Luigi Zanda (Pd): “Ostia? Nessuna intimidazione può fermarci”

ROMA – “Nessuna intimidazione può fermare la battaglia per la legalità portata avanti dallo Stato e dal Pd”. Così il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda che poi aggiunge: “Nel condannare fermamente il vile atto di violenza e intimidazione contro la nostra sede di Ostia antica, a nome delle senatrici e dei senatori del Pd, voglio esprimere solidarietà e vicinanza ai militanti di Ostia e a tutti i suoi cittadini che, come ci raccontano cronache e servizi di giornalisti bravi e coraggiosi, da anni vivono a contatto con una criminalità che li tiene sotto ricatto, li impaurisce quotidianamente, limita le loro libertà rendendo insicure le loro vite”.

“Tutto questo – conclude Zanda – non può essere ancora consentito in uno Stato democratico. Sono certo che la magistratura e le Forze dell’ordine troveranno presto i responsabili che vogliono trascinare Ostia nell’illegalità”.