Zanda (Pd): “Priorità alla legge elettorale”

Pubblicato il 31 Gennaio 2012 17:13 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2012 17:13

ROMA – “Il governo Monti è un’occasione unica per i partiti”. Lo dice, al ‘Sole 24 ore’, Luigi Zanda parlando di riforme istituzionali. “La questione delle questioni è la legge elettorale – dice il vice presidente del gruppo Pd al Senato – bisogna restituire ai cittadini il potere di eleggere i propri parlamentari” e “bisogna intervenire sull’abnorme premio di maggioranza”.

Zanda sottolinea: “Occorre mettere mano a varie parti del sistema; il rapporto governo-Parlamento, la riduzione del numero dei parlamentari, l’articolo 81, l’equilibrio di bilancio, i regolamenti parlamentari e appunto la legge elettorale”. Ma “non si può rischiare che per fare tutto non si fa nulla, e il Porcellum va cambiato”.