Luigi Zanda: “Solidarietà al sindaco Ignazio Marino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2015 17:07 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2015 10:55
Luigi Zanda: "Solidarietà al sindaco Ignazio Marino"

Luigi Zanda (Foto Lapresse)

ROMA –  “Voglio esprimere la mia solidarietà al sindaco Ignazio Marino”: il capogruppo del Pd al Senato, Luigi Zanda, prende posizione sulla questione romana dopo la scoperta di una busta con proiettili indirizzata al sindaco della Capitale. Zanda accomuna il proiettile a Marino alla scorta al presidente del Pd e commissario del Pd romano Matteo Orfini. Due misure che si inseriscono nella situazione di Roma travolta dall’inchiesta sul “Mondo di Mezzo” (“Mafia Capitale”).

In una nota Zanda scrive: “Voglio esprimere la mia solidarietà al sindaco Ignazio Marino. La lettera di minacce con proiettile che gli è stata indirizzata e la scorta che a scopo preventivo è stata assegnata al commissario del Pd romano Matteo Orfini sono purtroppo figlie dello stesso terribile clima. Roma è una grande città che deve e vuole superare la stagione del malaffare e impiegare tutte le sue grandi energie positive al miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Il Pd, con la sua storia democratica, con le sue donne e i suoi uomini migliori, contribuirà con forza a riportare Roma alla piena legalità e a una sempre migliore vita civile”.