M5S, Angelo Tofalo: “Angelo Cera (Scelta Civica) ha detto che mi ammazza”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 13:49 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 13:49

M5S, Angelo Tofalo: "Angelo Cera (Scelta Civica) ha detto che mi ammazza"ROMA – “Se non te ne vai ti do un pugno che t’ammazzo”. Alla Camera è salita la tensione per l’ostruzionismo del M5S durante la discussione sul ddl emergenze. Da tutti i deputati interventi di un minuto, quando Alessandro Di Battista ha ricordato i processi prescritti a Berlusconi dagli altri banchi si sono elevate proteste sempre più vibranti, finché il grillino Angelo Tofalo, prendendo la parola, ha denunciato: “Angelo Cera (Scelta Civica) ha detto ‘ti do un pugno che ti ammazzo’. E’ inaccettabile. O va cacciato o non so qui che succede”.

Carlo Sibilia: “L’onorevole Cera ha detto a me ‘mezzo coglione’ e ad Alessandro Di Battista ‘coglione intero'”. La presidenza della Camera con Marina Sereni fa mettere a verbale: “Finirà tutto nel resoconto”. Daniele Martinelli, uno dei responsabili della comunicazione M5S: “Pubblicheremo un video dell’accaduto”.

Cera, interpellato in transatlantico, ha ammesso e precisato: “Quello alto e grosso con la giacca bianca (dovrebbe trattarsi di Stefano Vignaroli) si è avvicinato minaccioso verso Cesa per un precedente intervento. Io gli ho detto mo’ se non te ne vai t’appizzo un pugno che t’ammazzo“.