Politica Italia

M5s: Casaleggio minaccia querela contro il dissidente Fabrizio Bocchino

Gianroberto Casaleggio

Gianroberto Casaleggio (LaPresse)

ROMA  – Gianroberto Casaleggio preannuncia querela nei confronti del senatore espulso Fabrizio Bocchino per alcune sue affermazioni nelle quali lo accusano di conflitto di interesse.

Sabato 1 marzo Bocchino aveva a sua volta minacciato il ricorso alle vie legali per le “false accuse” rivoltegli dai colleghi parlamentari che hanno avviato l’iter per la sua espulsione dal gruppo M5S di Palazzo Madama. Ad essere smentite sono alcune affermazioni del senatore secondo il quale nella commissione del fondo per le Pmi a cui i parlamentari M5s devolvono le loro ‘restituzioni’ di indennità ci sarebbero imprese che fanno capo al co-fondatore del M5s.

“Questo fondo non aiuta le imprese in difficoltà, ma aiuta le imprese che non sono in difficoltà, perché c’è una commissione che decide e valuta il grado di affidabilità delle imprese. In questa commissione ci sono le imprese in cui è coinvolto Casaleggio, peraltro si apre la possibilità di un conflitto di interesse” avrebbe dichiarato ad Agorà Rai Fabrizio Bocchino. “Queste affermazioni sono false. L’ex portavoce Bocchino ne riponderà in tribunale” replica Gianroberto Casaleggio dal blog di Beppe Grillo

To Top