M5s, Casaleggio: “Non manovro nessuno, espulsi vadano per la loro strada”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2014 18:05 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2014 18:05
M5s, Casaleggio: "Non manovro nessuno, espulsi vadano per la loro strada"

Gianroberto Casaleggio (Foto LaPresse)

ROMA – “Un ‘Movimento 6 Stelle‘ creato dagli espulsi M5S senza Grillo e Casaleggio? Ognuno può seguire la propria strada, loro seguano le loro stelle, noi le nostre”. Gianroberto Casaleggio, in un’intervista a ‘Lucignolo 2.0’ che andrà in onda il 16 marzo, risponde così alle accuse di manovrare il movimento: “Non è vero. Io sono il fondatore del Movimento insieme a Grillo”.

Alla richiesta di Renzi, che chiede al M5S di sostenere la riforma per l’abolizione del Senato, nell’intervista Casaleggio risponde: “La parola sarà data ai nostri iscritti”.

La strategia di comunicazione del M5S, “non è cambiata”, dice poi il fondatore di M5s, ma “non è escluso” che lui e Grillo possano essere ospiti di un programma in diretta e forse anche a Mediaset: “Perché no”.