M5S, corsi di recupero in economia alla Camera per evitare le gaffe dei parlamentari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2019 10:28 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2019 10:28
M5S, corsi di recupero in economia alla Camera per evitare le gaffe dei parlamentari

M5S, corsi di recupero in economia alla Camera per evitare le gaffe dei parlamentari

ROMA – Corsi di recupero, ripetizioni private per principianti, aggiornamenti didattici: difficile definire le lezioni di economia tenute da esperti cui deputati e senatori M5S devono partecipare alla sala Tatarella di Montecitorio. 90 posti, cadenza periodica, frequentazione non obbligatoria ma caldamente consigliata.

L’ordine è partito dall’alto: sembra si sia raggiunto un punto limite sulle gaffe a favore di telecamera a proposito di spread e debito, banche e capitalizzazioni, Pil e deficit. I corsi di recupero si aggiungono al vademecum che impegna i grillini a fornire una stessa versione sui fatti economici: l’alunno onorevole deve fare anche i compiti a casa.

Al di là della prevedibile ironia sul deputato che giunge impreparato nel luogo sacro della rappresentanza politica, non può che far piacere l’umiltà di chi non si rassegna all’ignoranza, di chi assume come un dovere l’aggiornamento continuo. Come diceva una vecchia e gloriosa trasmissione Rai dedicata all’alfabetizzazione del teleutente, “Non è mai troppo tardi”.