M5S, si dimette Cosimo Ettorre, il consigliere di Moncalieri che diede dei “malati di Alzheimer” ai militanti Pd

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2018 8:45 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2018 8:45
M5S, si dimette Cosimo Ettorre, il consigliere di Moncalieri che diede dei "malati di Alzheimer" ai militanti Pd

M5S, si dimette Cosimo Ettorre, il consigliere di Moncalieri che diede dei “malati di Alzheimer” ai militanti Pd

ROMA – Si dimette Cosimo Ettorre, il consigliere comunale M5S di Moncalieri (Torino) finito agli onori delle cronache per un post in cui irrideva i militanti del Pd e li paragonava a malati. Li aveva apostrofati come “diabetici, dementi, affetti da Alzheimer”, in quelle che ha provato a far passare come battute ispirate da “black humor”, degno davvero di miglior causa.

“Ho sbagliato, ho chiesto scusa ma non basta”, dice il pentastellato, che parla di una “forte, inattesa e indesiderata ribalta mediatica” a cui sono seguiti “centinaia d’insulti e minacce rivolte a me e ai miei famigliari”.

“Sono a pezzi, sinceramente dispiaciuto e pentito”, scrive su Facebook il consigliere dimissionario, che spiega di avere rinunciato all’incarico ” per tutelare l’onorabilità e l’immagine del Comune di Moncalieri e del MoVimento 5 Stelle, ma soprattutto per evitare ulteriori ripercussioni sulla mia vita familiare e lavorativa”.