M5s, Di Maio incontra Grillo: “A gennaio nuovo contratto di governo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Novembre 2019 11:07 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2019 11:32
M5s, Di Maio incontra Grillo: "A gennaio nuovo contratto di governo"

Di Maio con Beppe Grillo (foto ANSA)

ROMA – Il capo politico del M5S Luigi Di Maio e il garante e fondatore del Movimento, Beppe Grillo, si sono incontrati questa mattina, 23 novembre, a Roma. I due hanno discusso a lungo del nuovo corso governativo del M5S apertosi a seguito delle politiche del 2018.

“Non possiamo essere gli stessi di prima, dobbiamo guardare avanti con grande entusiasmo”, hanno sottolineato Di Maio e Grillo, convenendo sull’ipotesi di avanzare la proposta di un nuovo contratto di Governo “a partire da Gennaio”, per finalizzare “progetti ambiziosi e di alto livello”, con lo scopo di intervenire su tematiche fondamentali del nostro Paese e non solo come il clima, salario minimo, il reddito universale, l’intelligenza artificiale, l’energia, le infrastrutture”. E’ quanto si legge in una nota congiunta di Grillo e Di Maio.

Secondo il capo politico M5S e il garante, “il mondo è già cambiato”, questo “è un momento di grande entusiasmo” e il futuro bisogna progettarlo insieme. A proposito del M5S, il garante Beppe Grillo ritiene che “Luigi Di Maio, lavora 25 ore al giorno e non può essere sostituito per nessuna ragione, anzi va sostenuto, io ci sarò di più e gli darò una mano”, ha detto Grillo. “Una persona deve poter decidere e fare scelte importanti. Un referente ci vuole”, ha dunque aggiunto Grillo.

Fonte: ANSA.