M5s. Francesco Campanella: “Dimissioni? Prima sento il territorio…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2014 15:29 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2014 15:29
Francesco Campanella

Francesco Campanella

ROMA – Francesco Campanella, fresco di espulsione dal Movimento 5 Stelle, non ha fretta. E prima di dimettersi spiega che ha intenzione di sentire “il territorio”. Quello stesso territorio che secondo Beppe Grillo lo ha sfiduciato.

“Prima di prendere una decisione sulle dimissioni voglio confrontarmi sul territorio perché i segnali che ho avuto fino ad ora non vanno in questo senso”

spiega Campanella che chiede anche al collega Luis Orellana, che la richiesta di dimissioni l’ha presentata, di fare altrettanto. La posizione di Campanella è condivisa anche dagli altri senatori espulsi: Lorenzo Battista e Fabrizio Bocchino. “Con loro il coordinamento è continuo” afferma.

” Mi piacerebbe se Orellana ritirasse le dimissioni e si confrontasse con il territorio” afferma il senatore per il quale è ancora presto parlare di futuri gruppi alternativi. “Ho l’idea che ci sia la necessità di continuare la lotta del M5s. Come dico spesso, si può essere Cinque Stelle senza essere ‘grillino’.