M5S grandi manovre. Grillo: rete vota leader. Ex con Civati

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2015 15:34 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 15:34
M5S grandi manovre. Grillo: rete vota leader. Ex con Civati

M5S grandi manovre. Grillo: rete vota leader. Ex con Civati

ROMA – Grandi manovre dentro e fuori il M5S. Da una parte Beppe Grillo dice che sarà la rete a decidere il leader e non ci sarà un’investitura “dall’alto”. Dall’altro lato invece gli ex M5S, i fuoriusciti, vanno con Pippo Civati.

Non è un mistero che Luigi Di Maio sia una delle personalità del M5S più apprezzate dall’elettorato, lo hanno sancito anche recenti sondaggi. Ma non sarà un delfino designato, così dice Beppe Grillo: “Il candidato premier si sceglierà in rete come abbiamo sempre fatto. Presenteremo una squadra di governo con un programma deciso dagli iscritti”.

Si organizza, intanto, la piccola truppa di ex M5S, composta da 9 deputati. La sigla Alternativa Libera si unirà a breve con Possibile, il contenitore creato da Pippo Civati, uscito dal pd in polemica con Renzi. Prima battaglia comune, anticipa La Stampa, una “controfinanziaria” , un po’ come aveva fatto M5S l’anno scorso.