M5s: “Ignazio Marino con soldi Comune ha pagato cene di lusso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2015 12:51 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2015 12:53
M5s: Ignazio Marino con soldi Comune ha pagato cene di lusso

Ignazio Marino (LaPresse)

ROMA – Il Movimento 5 stelle sta per presentare un’interrogazione per sapere come Ignazio Marino, sindaco di Roma, utilizza i fondi speciali a sua disposizione.

Stando a quanto riporta il Fatto Quotidiano, il M5s sarebbe pronto a depositare una richiesta ufficiale per indagare i movimenti finanziari del comune e quindi del sindaco.

Marino, infatti, dispone di un accesso quasi illimitato ad una serie di fondi del comune che sono esterni alla normale gestione amministrativa. Marino può usare questi conti per pagare praticamente ogni cosa: una cena di lavoro, uno spostamento in taxi, fino a un viaggio in aereo.

Quello che ha spinto il Movimento ad indagare non è soltanto la frequenza degli spostamenti di Marino, ma la facilità con cui può accedere ai soldi. Il sindaco ha una carta di credito direttamente collegata con la tesoreria del Campidoglio. Non si tratta di un mistero, anche i predecessori ne avevano diritto, ma i 5 stelle vogliono capire dove vengono spesi i soldi, ad esempio sapere chi ha pagato per il viaggio a Filadelfia oppure sapere se sono stati spesi soldi pubblici nel famoso hotel con vista Colosseo in cui pare che il sindaco si soffermi spesso e che costerebbe fino a 1.500 euro al mese.