M5S e Lega già litigano sulle Olimpiadi 2026? A Torino, no a Trento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 marzo 2018 9:52 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2018 13:49
M5S e Lega già litigano sulle Olimpiadi 2026? A Torino, no a Trento

M5S e Lega già litigano sulle Olimpiadi 2026? A Torino, no a Trento

ROMA – “Tutto quello che porta l’Italia a crescere è per noi ok. Ovviamente nel rispetto del territorio”. Dopo l’apertura di Beppe Grillo, anche Matteo Salvini si dice pronto a discutere di una candidatura di Torino per le Olimpiadi invernali del 2026. Ma chi vede nella convergenza sul tema tra il garante Cinque Stelle e il leader della Lega le prove di un dialogo che presto potrebbe riguardare ben altri scenari, deve già ricredersi.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Sì, perché nel giro di poche ore quella che si annunciava come una convergenza su Torino (a dispetto della precedente allergia politica dei 5 Stelle) è diventata competizione: la novità, infatti, riguarda la candidatura ai Giochi invernali del 2026 avanzata dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Olimpiadi delle Dolomiti, questa la proposta, forte dell’appoggio di Trento (anche di Bolzano prima che la Provincia si sfilasse).

Zaia candida le Dolomiti con Trento e Bolzano. Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha avanzato ieri l’ipotesi di una candidatura delle Dolomiti a sede delle Olimpiadi invernali del 2026, attraverso una rete di località fra Veneto, Trentino e Alto Adige. “Su questo – ha spiegato – ci sono già contatti con i presidenti delle due province autonome, Ugo Rossi e Arno Kompatscher”.

“Siamo in grado – ha detto – di proporre un’Olimpiade 2026 che porta in eredità i Campionati del mondo 2021, 1.300 chilometri di piste e un complesso di Dolomiti Superski supercollaudato, oltre al patrimonio dell’umanità, le Dolomiti”. “Quindi – ha aggiunto – un’Olimpiade pulita, contro la cementificazione per la costruzione di nuove infrastrutture, compatibile sotto il profilo ambientale”. “Con i presidenti di Trento e Bolzano – ha concluso Zaia – ci troveremo a breve per portare avanti la candidatura di questa ‘Olimpiade dell’Unesco’”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other