M5s, Bernini: “Crimi e Lombardi chiamati da Napolitano, forse un nostro governo”

Pubblicato il 29 Marzo 2013 1:08 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2013 1:09
M5s, Bernini: "Crimi e Lombardi chiamati da Napolitano, forse un nostro governo"

M5s, Bernini: “Crimi e Lombardi chiamati da Napolitano, forse un nostro governo” (Foto LaPresse)

VITERBO – “Vito Crimi e Roberta Lombardi sono stati convocati da Giorgio Napolitano per la mattina del 29 marzo, forse potremmo fare un nostro governo“. A parlare è Massimiliano Bernini, parlamentare del Movimento 5 stelle.

Bernini ha detto: “‘Siamo sempre stati per il no sia a un governo tecnico, sia politico. Ci danno degli irresponsabili perché non permettiamo la formazione di un governo? Al contrario: abbiamo sempre sostenuto che ci prendiamo la responsabilità di un nostro governo”.

E’ a questo punto che ha rivelato dell’incontro con il presidente nelle prossime ore di Crimi e Lombardi: “Sono stati convocati domattina al Quirinale-, loro e soltanto loro. Non credo che il presidente voglia solo prenderci un caffè: credo voglia verificare la fondatezza delle nostre intenzioni sulla possibilità di fare un nostro governo“.