M5S: Giorgio Napolitano “si dimetta, è lui che se ne frega…non è degno “

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2013 21:07 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2013 8:48

M5S replica a Giorgio Napolitano: "E' lei che se ne frega... delle opposizioni"ROMA – ”È lui che se ne frega…..delle opposizioni”. Il deputato M5s e vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, replica alle parole del Capo dello Stato Giorgio Napolitano sull’emergenza carceri. ”Da arbitro è sceso in campo e ha finalmente indossato la fascia di capitano delle larghe intese. Quando mi spiegherete a cosa è servito l’indulto di Prodi nel 2006, allora potremo parlarne”, aggiunge Di Maio.

Estremo il deputato di M5S Manlio Di Stefano:

“Napolitano, faccia un piacere al popolo italiano, si dimetta da Presidente della Repubblica per decoro istituzionale, lei non è né in grado né degno di ricoprire quel ruolo”,

ha scritto sulla sua pagina di Facebook.

Replica grillina anche da parte del deputato M5S Alessandro Di Battista: “Complimenti per il suo comportamento Presidente! Le dà fastidio avere a che fare con giovani deputati e senatori liberi? Ce ne compiacciamo”. “Ci vuole buon senso Presidente e onestà intellettuale quella che lei perse già in gioventù quando magnificava i carri comunisti che soffocavano la libertà dei giovani ungheresi”.