M5s, Roberta Lombardi-Giancarlo Cancelleri garanti espulsioni: valuteranno ricorsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2014 19:36 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2014 19:37
M5s, Roberta Lombardi-Giancarlo Cancelleri garanti espulsioni: valuteranno ricorsi

M5s, Roberta Lombardi-Giancarlo Cancelleri garanti espulsioni: valuteranno ricorsi

ROMA – Saranno Roberta Lombardi e Giancarlo Cancelleri i membri del comitato d’appello del Movimento 5 Stelle. I due sono stati eletti dagli iscritti al blog di Beppe Grillo che hanno partecipato alla votazione. Compito di Lombardi e Cancelleri sarà quello di valutare nel merito le espulsioni decretate dal Movimento per stabilire se siano state giuste oppure no.

La Stampa spiega nel dettaglio la procedura prevista:

se un iscritto viene cacciato dal Movimento può presentare ricorso entro 10 giorni al Comitato d’Appello, al quale tocca il compito di prendere informazioni, dar vita a un’istruttoria, ascoltare le ragioni dell’interessato. Poi deve decidere. Se anche il Comitato è d’accordo con l’espulsione, l’iscritto dovrà essere cancellato e non potrà più usare il simbolo del movimento né votare online. In caso contrario, dovrà illustrare le proprie ragioni presentando un parere motivato al «Capo» il quale, se in disaccordo, rimetterà la «pratica» all’Assemblea per il giudizio finale.

Sul blog di Grillo, invece, il dettaglio delle votazioni, con il numero dei votanti e il numero dei voti presi da ciascun candidato:

Hanno partecipato alla votazione in 23.786

Gli iscritti hanno votato in questo modo:

Roberta Lombardi, 12.916 voti

Giancarlo Cancelleri, 11.072 voti

Riccardo Nuti, 10.553 voti

Davide Bono, 8.036 voti

David Borrelli, 4.198 voti

Roberta Lombardi e Giancarlo Cancelleri sono pertanto i due membri nominati dall’assemblea mediante votazione in rete. Il terzo membro, nominato dal consiglio direttivo secondo quanto dettato dal regolamento, è Vito Crimi.

I tre membri rimarrano in carica per cinque anni.