M5S segue il Pd: i grillini guardano in streaming la direzione

Pubblicato il 6 Marzo 2013 16:13 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2013 16:31
M5S segue il Pd: i grillini guardano in streaming la direzione

M5S segue il Pd: i grillini guardano in streaming la direzione (Foto Lapresse)

ROMA – Se Beppe Grillo resta ancora distante da Pierluigi Bersani, il popolo del Movimento 5 Stelle si avvicina. Almeno nell’etere. Molti i sostenitori grillini che hanno seguito la direzione del Pd a Roma via streaming sulla Chat a 5 Stelle.

Certo, i commenti non sono proprio benevoli: ”Bla bla bla… Ma in parole povere che cosa propongono? Non è chiaro questo politichese”, si legge in un commento, mentre un altro utente, Davide B., maligna: ”Bersani sta giocando al sudoku”, e qualcuno risponde: ” Gli mancano i numeri pure per quello”.

Molti sono attratti dalle capacità oratorie di chi interviene, qualcuno rimprovera gli appunti: ”Lascia stare il foglio. Anch’io scrivo appunti per ricordarmi i punti essenziali del dibattito o relazioni”, scrive un po’ sgrammaticato Ciopper M.. Sabrina R. si chiede: ”Che belle parole… Ma tagli ai politici ne parlano?”. Ribadisce il concetto Christopher B.: ”Qualcuno mi può spiegare di cosa sta parlando questo? Non capisco l’aramaico”.

Intanto vanno in onda i telegiornali, qualcuno fa notare che Matteo Renzi è andato via: ”Che peccato ahahah!!” si commenta, e Marco G. confida: ”Volevo sentire baffetto, quello che disse che Beppe era un misto tra il primo Bossi e il Gabibbo!”. Poi sembra farsi più serio: ”Però, fanno un po’ pena? :-)”.

Per Luca M. ”Fuori dal mondo sono” e C.M. scrive: ”Questo che parla si crede di essere il guro (sic)”. Elisabetta D’A.: ”Troppe chiacchiere, la gente non ce la fa più a seguirvi” e Alessandro A. taglia corto: ”Non vedo l’ora di tornare a votare”. Alfonso M. si congeda: ”Non credete che questo streaming è una tortura?”.