La madre di Berlusconi gli scrisse un epitaffio: “Fu un uomo buono e giusto”

Pubblicato il 22 Giugno 2010 13:36 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2010 13:49
berlusconi

Silvio Berlusconi

La madre di Silvio Berlusconi scrisse al Cavaliere un epitaffio, pensando alla sua morte (di lui). Un epitaffio che sembra quello di un santo: “Fu un uomo buono e giusto, dolce e forte”.

A raccontarlo è lo stesso Berlusconi in un’intervista al settimanale “Oggi” in edicola domani. “Se è vero che mia madre mi scrisse l’epitaffio? – dice Berlusconi – Sì, è vero. Una volta a cena ne parlammo scherzandoci sopra. Il mattino dopo mi portò un foglietto su cui aveva scritto, non più per gioco ma seriamente, la frase che lei avrebbe voluto fosse scolpita sulla mia tomba. Posso dirgliela. ‘Fu un uomo buono e giusto, dolce e forte’. Grazie, mammina, le dissi, cercherò di essere proprio così”.