Mafia: il decreto sull’Agenzia dei beni confiscati è legge

Pubblicato il 30 Marzo 2010 19:32 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 20:19

Il Senato approva, in via definitiva, con un voto all’unanimità, la conversione in legge del decreto che istituisce l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. L’opposizione, su invito del governo e della maggioranza, ha ritirato gli emendamenti ed è passato il testo già approvato dalla Camera.

L’ istituzione dell’ Agenzia è finalizzata ad assicurare l’unitarietà degli interventi di confisca, consentendo una più rapida e efficace allocazione dei beni sequestrati. L’Agenzia avrà anche sedi decentrate per potere intervenire meglio sui patrimoni presenti anche nelle singole regioni.