Mafia Capitale, “Pd senza pudore, 80% invischiati è roba sua”. Attacco Lega

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2015 8:37 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2015 8:38
Mafia Capitale, "Pd senza pudore, 80% invischiati è roba sua". Attacco Lega

Mafia Capitale, “Pd senza pudore, 80% invischiati è roba sua”. Attacco Lega

ROMA – La Lega Nord attacca il Pd per l’inchiesta Mafia Capitale. Massimiliano Fedriga e Gian Marco Centinaio, rispettivamente capogruppo di Camera e Senato per il Carroccio, hanno dichiarato: “Il Pd non ha pudore, ha perso ogni senso della dignità. Invece di ripulire e di ammazzare politicamente i colpevoli di questo vergogno scandalo, li giustifica e accusa chi con questa storia non ha nulla a che fare. Sono ridicoli: l’80% di quelli invischiati con l’inchiesta mafia capitale è del Pd.

Orfini o non conosce la realtà o mente spudoratamente quando ci accusa. I fondi stanziati da Maroni servivano per sgomberare i campi rom tanto che sia l’Europa che il partito democratico ci accusarono di eccessiva fermezza. Siamo all’ipotesi della follia e l’accusare l’innocente per coprire il colpevole è un tipico comportamento mafioso”.